Conferenza stampa

La S.V. è invitata

alla

CONFERENZA STAMPA

che si terrà

Mercoledì 12 luglio 2017 | ore 11.30 | presso
Zu.Art giardino delle arti
Vicolo Malgrado 3/2 a Bologna

per la presentazione del nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione Zucchelli e delle prossime linee di programma.

 

Interverranno:

Rita Finzi, Presidente del Consiglio di Amministrazione

Fabio Alberto Roversi-Monaco, Consigliere | Presidente Accademia di Belle Arti di Bologna

Jadranka Bentini, Consigliere | Presidente Conservatorio di Musica Giovan Battista Martini di Bologna

 

COMUNICATO STAMPA

Con Decreto Ministeriale del 12 Maggio scorso, è stato nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione della Fondazione Carlo, Carolina, Bianca e Santina Zucchelli, che resterà in carica fino al maggio 2021; è composto da sette membri, di cui quattro stabiliti dallo Statuto:

  • Prof. Fabio Roversi Monaco – Presidente dell’Accademia di Belle Arti di Bologna
  • Prof.ssa Jadranka Bentini – Presidente del Conservatorio di Musica Giovan Battista Martini di Bologna
  • Prof. Enrico Fornaroli – Direttore dell’Accademia di Belle Arti
  • Prof. Vincenzo De Felice – Direttore del Conservatorio di Musica

e tre membri nominati:

  • Prof. Gianpaolo Luppi – designato dal Conservatorio
  • Prof. ssa Carmen Lorenzetti – designata dall’Accademia
  • Ing. Rita Finzi – Presidente su indicazione dei Presidenti di Accademia e Conservatorio.

Nel 1952 Santina, l’ultima delle sorelle Zucchelli, donò il frutto del patrimonio immobiliare della Famiglia, in parti uguali, a Accademia e Conservatorio, affinché le due Scuole istituissero borse di studio per allievi di talento ma “sforniti di mezzi di fortuna”.
Straordinario gesto di generosità e amore delle sorelle Zucchelli verso il mondo artistico ed i giovani, in particolare, che intraprendono il difficile percorso della carriera, sia nel campo delle arti figurative che della musica.
La Fondazione in particolare finanzia annualmente sei borse di studio ad allievi meritevoli dell’Accademia ed altrettante ad allievi del Conservatorio, con redditi al di sotto di un livello prefissato.
Ha inoltre istituito due premi: il Premio Speciale al miglior progetto di performance, ideato congiuntamente da allievi di Accademia e Conservatorio, ed un Premio al Talento da assegnarsi ad un allievo dell’Accademia e ad uno del Conservatorio, indipendentemente dal reddito.
La Fondazione Zucchelli dall’anno della sua istituzione, il 1959, ha assegnato centinaia di borse di studio e premi a favore di allieve ed allievi meritevoli delle due scuole, sostenendoli ed incoraggiandoli così nella ricerca della propria strada.
In occasione di iniziative organizzate dalla Fondazione, per ospitare mostre e intrattenimenti musicali a cura di docenti e allievi delle due Scuole (*), dal 2016 è aperto al pubblico Zu.Art giardino delle arti, uno spazio verde di circa 450 metri quadrati, il cui assetto risale ai primi del ‘900 (**) all’interno delle mura del complesso immobiliare di Strada Maggiore 90, il bene che fu donato dalle sorelle. Fondazione Zucchelli Ufficio Stampa Strada Maggiore 90 40125 Bologna (BO) www.fondazionezucchelli.it press.fondazionezucchelli@gmail.com Tel. 0039 051 4121216 Mobile +39 346 7472926

A partire dal prossimo 13 Luglio, per quattro giovedì consecutivi fino al 3 agosto, si terrà nel Giardino il primo di una serie di concerti estivi a ingresso gratuito, aventi come interpreti Docenti del Conservatorio.
Oggi la Fondazione, di fronte alla sempre maggiore complessità del mondo dell’arte nella società contemporanea globale, si pone il tema di come rimanere vicina ai giovani artisti che stanno per uscire dalla scuola e devono affrontare il mondo della professione, del mestiere, del lavoro, dove non ci sono regole scritte, né buone pratiche consolidate a cui riferirsi, dove il talento è necessario ma spesso non sufficiente.
È in questo senso che cercherà di operare la Fondazione Zucchelli, fermo restando il proprio impegno statutario di offrire borse di studio, dando vita a progetti e iniziative volte ad avvicinare i due ambiti, quello della scuola a quello del lavoro e del mercato.

(*) In cartella Stampa l’Invito QUATTRO INCONTRI MUSICALI dell’Estate duemiladiciassette
(**) Da La Storia verde di Bologna. Strutture, forme e immagini di orti, giardini e corti.
Nuova Alfa Editoriale | Milano, 1990

Bologna | Zu.Art giardino delle arti | dodici luglio duemiladiciassette