Art Up
Premio della Critica e del Collezionismo

fond zucc

Il presidente Rita Finzi e il direttore Isa Gambetta sono liete di invitarLa

Art Up
Premio della Critica e del
Collezionismo
| Opentour 2018

Cerimonia di Premiazione
sabato 23 giugno
ore 19.30
Accademia di Belle Arti
Via Belle Arti, 54
Bologna

accademia1

In occasione di Opentour 2018 viene istituito Art Up | Premio della Critica e del Collezionismo, prima edizione del concorso che nasce dal desiderio di Fondazione Zucchelli e dell’Accademia di Belle Arti di Bologna di promuovere nuovi talenti facilitandone il rapporto con il mercato. Questa iniziativa è stata possibile grazie alla collaborazione con alcune gallerie aderenti all'associazione delle gallerie d’arte cittadine di Confcommercio Ascom, con alcuni altri spazi espositivi e con il sostegno economico di Emil Banca e di un gruppo di collezionisti privati.

La giuria di Art Up composta da Lorenzo Balbi, artistic director del MAMbo, dalla collezionista Gaia Rossi Vacchi e da Andrea Viliani, direttore generale del museo MADRE di Napoli, avrà il compito di vagliare tutti i lavori degli allievi dell’Accademia di Belle Arti in concorso esposti nelle quattordici gallerie cittadine e di assegnare due distinti premi: il primo denominato Premio della Critica e finanziato da Emil Banca, sarà attribuito a un’opera che verrà acquisita dalla stessa banca nella propria collezione di arte contemporanea, mentre il Premio del Collezionismo, finanziato da un gruppo di collezionisti d’arte bolognesi, sarà assegnato a una seconda opera che entrerà poi a far parte delle collezioni del MAMbo.

La cerimonia di premiazione si svolgerà sabato 23 giugno ore 19.30 presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna.

Gallerie partecipanti e mostre allestite:

Art Forum Contemporary,
via dei Bersaglieri 5
AEROSOL (S)CAMBIO
(S)CAMBIO 2

Galleria Di Paolo Arte,
Galleria Falcone e Borsellino 4 a/b
MODULO EX NOVO

Galleria d’arte Maggiore,
via D'Azeglio 15
LA MIA NATURA
BEFORE AND AFTER NATURE

Galleria Enrico Astuni,
via Jacopo Barozzi 3
FIBERS
TRANS/BOUNDARY (ore 21; in replica ore 22.30)

Galleria L’Ariete artecontemporanea,
via D'Azeglio 42
È QUI IL PARADISO

Galleria Magma,
via Santo Stefano 164
UMANO + O - > MEMORIA SOVRACCARICA

Galleria P420,
via Azzo Gardino 9
TRAGITTI DIVAGANTI, DISTRAZIONI DA UNA META

Galleria Stefano Forni,
piazza Cavour 2
SOTTO E SOPRA
RACCONTI VISIVI

Casagallery Itinerante,
spazi dell'Istituto storico Parri,
via Sant'Isaia 20
PIASTRA

Labs Gallery,
via Santo Stefano 38
INDEX

LocaleDue,
via Azzo Gardino 12/c
LOST IN TRANSLATION. MARCO FONTICHIARI

Millennium Gallery,
via Riva Reno 77
PANDEMONIUM

Otto Gallery,
via D'Azeglio 55
EX CENTRICO

Spazio Lavì City,
via Sant'Apollonia 19/A
AI PIANI INTIMI

www.fondazionezucchelli.it     eventi.fondazionezucchelli@gmail.com
+39 051 4121216      mobile +39 329 7083135

riga

COMUNICATO STAMPA

OPENTOUR 2018
L’ACCADEMIA DI BELLE ARTI SI MOSTRA

MOSTRE, SPETTACOLI, PERFORMANCE: DAL 18 AL 23 GIUGNO
TORNA LA SETTIMANA DI FESTA DELL’ARTE CON DECINE DI EVENTI

DAI DISEGNI PER USTICA ALL’INCONTRO COL MONDO DEGLI HOMELESS.
E NELLA “NOTTE DELLE GALLERIE” NASCE ART UP, NUOVO PREMIO
DELLA CRITICA E DEL COLLEZIONISMO

Musica e disegni dal vivo per ricordare Ustica, con Stefano Ricci, autore di primo piano della scena internazionale dell’illustrazione e del fumetto. Una “Notte delle gallerie” che vedrà i lavori degli studenti dell’Accademia di Belle Arti uscire dalle aule e proporsi al pubblico negli spazi espositivi bolognesi, con una novità: la nascita di Art Up, nuovo Premio della critica e del collezionismo dedicato ai giovani artisti. Un’inedita collaborazione con l’Antoniano, attraverso la quale l’arte incontra i temi del disagio sociale e il mondo degli homeless. E poi mostre, conferenze, film, performance, visite guidate…
Tutto questo e altro ancora accadrà durante Opentour 2018: per la quarta volta, dopo il successo delle precedenti edizioni, l’Accademia di Belle Arti di Bologna torna a invitare la città a una vera e propria festa dell’arte lunga una settimana, con decine di appuntamenti dal 18 al 23 giugno, nella sede di via Belle Arti 54 e in giro per gli spazi cittadini. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

Con l’appuntamento di Opentour alla fine dell’anno di lezioni l’Accademia, laboratorio di antichi e nuovi saperi, fa il punto sui progetti didattici realizzati nel corso del 2017/18, apre le porte alla città e offre al pubblico l’occasione di scoprire i risultati dell’attività creativa di studenti e docenti. Con una proposta che non si limita alle aule, ma “invade” numerose altre sedi cittadine, in collaborazione con diverse realtà e istituzioni pubbliche e private.

Programma Completo